Via G. Lo Bianco 30/38, Palermo

Il controtelaio per una migliore isolamento termico

Termografia di un cassonetto monoblocco

Il controtelaio

L’isolamento acustico e termico di un’abitazione è principalmente ottenuto tramite l’isolamento del foro finestra.

Una buona finestra, a taglio termico, in pvc o legno alluminio, garantisce un buon isolamento ma da sola non basta. Per potere essere efficiente una finestra ha bisogno di un altro elemento: il controtelaio. Questo sino a qualche anno fa aveva il solo scopo di fare da unione tra muratura e finestra e compensare le sollecitazioni meccaniche tra i due elementi. Oggi è diventato un elemento fondamentale anche nell’isolamento della finestra.

Le principali funzioni del controtelaio

  • Garantisce un ancoraggio della finestra alla muratura;
  • Migliora le prestazioni termiche dell’infisso;
  • Facilita la posa del serramento;

Un controtelaio termico interrompe il ponte termico fra l’esterno e l’interno dell’abitazione migliorando le prestazioni della finestra e prevenendo la comparsa di muffa lungo la finestra. Il serramento infatti se aderisce direttamente sulla muratura o su un elemento conduttore come i vecchi controtelai in ferro crea condensa che nel tempo diventa muffa.

Al tempo stesso il controtelaio deve garantire l’ancoraggio del serramento alla muratura: un controtelaio robusto, murato alla struttura edilizia, è il miglior modo per rendere sicura la posa della finestra.

Infine, velocizza i tempi nei cantieri per le imprese edili e i serramentisti poiché “squadra” il foro finestra.

Cassonetto monoblocco già murato

Controtelaio e cassonetto

Nelle ristrutturazioni di abitazioni si sceglie sempre più spesso di sostituire il vecchio cassonetto di alloggio della tapparella con un nuovo cassonetto a scomparsa. La scelta del progettista o del committente finale dovrebbe ricadere su un cassonetto a scomparsa dotato di un controtelaio termico, detto anche “monoblocco”. Solo così si assicura un’isolamento termico e acustico migliore con un foro finestra completamente ermetico, senza ponti termici e con un serramento correttamente installato.

Prestare attenzione su questo elemento è fondamentale sia per progettisti che per serramentisti, al fine di garantire migliori prestazioni energetiche delle abitazioni.

Per approfondire sull’argomento rimandiamo ai seguenti articoli: 

https://www.posaqualificata.it/controtelaio-si-o-no/

https://www.posaqualificata.it/problemi-condensa-muffa-controtelaio-ferro/